mercoledì 2 maggio 2012

Frittata di ortiche al microonde

@http://lacasadi-artu.blogspot.it/

Buongiorno a tutti voi che mi leggete, che mi commentate, che mi seguite. Come avete passato il Primo di Maggio?? Qui al nord purtroppo il tempo da domenica ci ha regalato solo pioggia, pioggia ed ancora pioggia, per ben tre giorni consecutivi, nei nostri tre giorni di vacanza che abbiamo passato in quel di Saint Denis in Valle d'Aosta. Diciamo che ne abbiamo approfittato per dormire a più non posso, farci qualche giro negli outlet di Aosta, due passi (armati di ombrello) nel centro storico della città, e per degustare deliziose preparazioni culinarie in locali davvero carini. Domani vi metterò le recensioni se vi può far piacere...che ne dite??


Oggi vi lascio ad una ricetta semplice ma buona e soprattutto economica.
Vi ricordate questo raccolto? ebbene con le ortiche avevo realizzato questa deliziosa frittata al microonde, mi sono accorta ora che non l'avevo ancora pubblicata....che testa!!!

Ah, dimenticavo di dirvi che tempo fa lessi su un libro che se le ortiche rimangono a bagno in acqua per 24 ore perdono il loro effetto urticante: NON E' VERO!!!! Provato sulla mia pelle!!!!


Ingredienti
4 uova bio
due cucchiai di grana gratuggiato
un cucchiaio di pecorino sardo gratuggiato
una ciotola media di ortiche già pulite
olio evo saporito
(1 cucchiaio di pesto genovese se lo avete)

Procedimento
Sbollentare in acqua le cime di ortiche già pulite.
Tritarle con la mezzaluna.
Sbattere bene il composto di uova, formaggi e pesto. Io non ho messo sale, vista la presenza dei formaggi che danno già sapidità.
Nel piatto crisp del microonde versare un filo di olio evo.
Versare il composto liquido al quale avrete aggiunto e miscelato le ortiche.
Cuocere a crisp per 6-7 minuti.

Servire calda o anche fredda.

Triangoli di frittata di ortiche
Scusate la pessima luce delle foto, ma risalgono a quei giorni neri e cupi di pioggia battente....
Frittata di ortiche


Con questa ricetta partecipo (fuori concorso) al mio contest ....lo so che sono pazza, ma almeno ve lo ricordo ....e vi aspetto numerose....



Cliccate sul banner per leggere le regole!

20 commenti:

  1. ufff mi stai facendo rosicare con queste preparazioni usando erbette.. La voglio assaggiare la frittata di ortiche!!!!! smackkkkkk

    RispondiElimina
  2. veloce al microonde.. ci sta!!!mio marito ha scoperto con me la bontà delle orbe.. e, inizialmente, ho dovuto "nascondergliele" dentro a preparazioni particolari.. ora invece le apprezza, le ortiche in particoalre.. soprattutto nella frittata! quindi.. io la trovo meravigliosa! baci

    RispondiElimina
  3. mi piace l'idea di farla al micronde non l'ho mai adoperato per questo

    RispondiElimina
  4. anche da noi tempo pessimo!Concordo sul fatto che le ortiche continuano a pizzicare anche se immerse nell'acqua,sperimentato anch'io,per il tuo contest sono valide anche le erbe aromatiche che coltivo sul mio balcone? grazie e ciaoooo

    RispondiElimina
  5. Ti dirò che mi piace molto il modo in cui hai passato questi giorni di riposo. Tempo a parte, se ci si rilassa e si stà bene, tutto il resto è relativo. La tua fritatta mi piace, perchè oltre al resto è anche leggera..quanto alle recensioni, le aspetto con ansia..chissà che non decida un giorno di spingermi così a nord ;)
    Un abbraccio !

    RispondiElimina
  6. ahaha! nn ci crederai, ieri volevo fare delle frittatine con le ortiche per il tuo blogcandy?? :D poi ho optato per il timo anche se ce l'ho a casa è una piantina acquistata x cui nn te l'ho passata, ma ho già pensato ad altro :) :) le proverò ormai erano già in testa! ciao cara!

    RispondiElimina
  7. Che bello dormire e riposarsi e anche se il tempo ha fatti i capricci tesoro almeno ti sei riposata!!!!!!
    Ottima la frittata e appena avrò trovato la ricetta perfetta...parteciperò volentieri al tuo bellissimo contest!!!!!!!
    Un bacione Artù!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Artùùùù, mollaci le tue recensioni che sono fantastiche!!!La Val d'Aosta è stupenda..manco da un pezzo li!ma..la tua frittata è MOOOOOLTO piu interessante!Le ortiche fanno benissimo ma...che paura raccoglierle!!!!!Grazie per i tuoi consigli "mirati". Un bacione!!!

    RispondiElimina
  9. foto stupende sembrano quelle delle riviste di alta cucina...meraviglia ^_^

    RispondiElimina
  10. Pizzicata dall'Ortica???
    Visto che ormai ti ha pizzicato io ti prendo uno spicchio di questa bellissima frittata BIO, peccato non poterla votare!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  11. Buonaaaaa!!!! Non ho mai fatto la frittata nel crisp!!!! Devo assolutamente provare, grazie dell'idea!!!!!

    RispondiElimina
  12. looks so appetizing..perfectly done..:)
    Tasty Appetite

    RispondiElimina
  13. @claudia: grazie cara!!
    @luisa: anche il mio....uguale
    @gunther: grazie mille
    @frogghina: certo, purche sia bio, non ho posto limiti
    @Mary: perchè no? se vuoi ti faccio da guida eh?
    @vichy:stai tranquilla io ti aspetto!

    RispondiElimina
  14. mai mangiata la frittata alle ortiche ...ma solo i tortellacci credo che cmq sia buonissima!!!ciaoo

    RispondiElimina
  15. Primo maggio passato tappata in casa e col diluvio fuori. E’ tornato sereno (ma freddo) praticamente a giornata finita, una rabbia! Questa frittata me la sogno, come pure poter andare per erbette. Dev’essere buonissima e mi piace la dritta della cottura in micro. Fosse la volta buona che riesco a non farci esplodere nulla! Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  16. ma che bellezza questo post, mi da modo di apprezzare due novità per me: l'ortica e la cottura in micro, con la 2° sono in fase di apprendimento la 1° devo trovare il coraggio di andare a raccoglierla. un bacione

    RispondiElimina
  17. @ Renata: ok grazie..ti aspetto!
    @ yrma: io le ho raccolte con i guanti...ahaha
    @ Anna: ma grazieeee
    @ Carla: ahaah grazie cara amica
    @ Arianna: provala!
    @ jay: thanks

    RispondiElimina
  18. @ EMI: io le adoro!
    @ Federica: dai dai provaci!
    @ Stefania: si che ce la fai....forza!

    RispondiElimina
  19. peccato, non ho il micro!
    comunque adoro le ortiche, da erbetta pruriginosa diventa un'ottimo ingrediente in cucina.... e ti ricordo, se non lo sapessi, che fa molto bene a noi donne perchè da una notevole carica di ferro :-)
    manna per i vegetariani e le donne in generale!
    Clo

    RispondiElimina
  20. @Clo: la puoi fare anche in forno tradizionale o fritta, grazie per le info, non le sapevo tutte queste cosine!!!

    RispondiElimina

Pubblicherò i vostri commenti appena possibile! NON ALLARMATEVI SE NON LI VEDETE...spesso li pubblico una volta alla settimana! GRAZIE!!!!

ATTENZIONE:
Non verranno pubblicati i commenti lasciati da utenti anonimi che non si firmano! grazie per la comprensione.