martedì 25 marzo 2014

La mia cantina in 20 bottiglie e in 20 regioni

@http://lacasadi-artu.blogspot.it/

Motto del giorno

La cantina, la ricerca e l'approvvigionamento di vini è sempre una delle domande e delle richieste che mi vengono poste da amici, parenti o conoscenti.

Prima della nascita del mio blog io frequentavo diversi forum di cucina e non solo, e proprio in uno di questi avevo stilato un elenco di 20 bottiglie, un minimo numero per coprire un pochino tutte le diverse esigenza di abbinamento con i piatti cucinati.

L'acquisto può essere fatto man mano, avendo cura di cercare di conservare poi al meglio i vini stessi, ma di questo vi parlerò prossimamente.

L'elenco l'ho aggiornato scegliendo un vino per ogni regione, così da coprire tutto il nostro territorio italiano, che a livello di produzione di vini indubbiamente la fa da padrone (almeno in questo! e nel cibo!)

Un elenco di cantina ricordo era sempre presente nei miei libri di testo. Questo è stato appositamente stilato per i miei amici di blog, di food e di chiacchiere.


La mia cantina in 20 bottiglie e in 20 regioni

Vino Bianco(5)

Traminer aromatico o Gewurtzraminer (Trentino Alto Adige)
Torgiano oppure Grechetto (Umbria)
Est! Est! Est! oppure Frascati (Lazio)
Matera bianco doc (Basilicata)
Cinque Terre doc (Liguria)



Vino Rosso (5)

Refosco dal peduncolo rosso (Friuli Venezia Giulia)
Lambrusco di Sorbara doc o Lambrusco Grasparossa doc (Emilia Romagna)
Lacrima di Morro oppure Rosso Conero (Marche)
Montepulciano d'Abruzzo (Abruzzo)
Primitivo di Manduria doc (Puglia)


Vino rosso robusto (5)

Barolo o Barbaresco (Piemonte)
Amarone della Valpolicella (Veneto)
Brunello di Montalcino (Toscana)
Taurasi (Campania)
Cannonau di Sardegna doc (Sardegna)



Vino Rosato (2)

Biferno Rosato oppure Pentro di Isernia (Molise)
Cirò Rosato (Calabria)


Spumante (2)

Franciacorta docg (Lombardia)
Valle d'Aosta Blanc de Morgex et de La Salle (Valle d'Aosta)

Passito (1)

Passito di Pantelleria (Sicilia)

Sommelier Fisar

Tornerò presto con nuovi post sui vini e la cantina, metodo conservazione, servizio, curiosità!

Spero vi piaccia questa serie di post che vi proporrò prossimamente.

23 commenti:

  1. Mi sono resa conto che la mia cantina è mooooolto scadente, però ci voleva un post così in un mondo in cui si dice che per cucinare va bene anche il vino schifosissimo in cartone. Se andrai avanti in questa enospiegazione io ti seguirò, come dicevo nel settore sono ignorantella

    RispondiElimina
  2. Molto utile cara Miky sn contenta che c'è anche la Sicilia con il meraviglioso passito ��

    RispondiElimina
  3. Interessante, io invece non sono per niente esperta e vado più o meno a caso, non ho una cantina ma al bisogno vado e compero, non è male invece avere qualche scorta in casa! Un bacione

    RispondiElimina
  4. Ma che bella la tua cantinetta è ben rifornita!!!Ce n'è per tutti i gusti!!
    Avendo lavorato per molto tempo nei bar ne ho assaggiati diversi di quelli che hai elencato,ma il mio preferito dei bianchi non c'è :-),è un bianco marchigiano.
    Si tratta del verdicchio dei Castelli di Jesi!Lo so che il vino va degustato ma io c'ho preso certe sbronze da paura ma solamente perchè non lo reggo!!!:-)
    In Umbria va tanto il rosso di Montefalco anche se per me è un vino troppo forte,mi basta mezzo bicchiere per stramazzare al suolo ihiihhih!!;-)Invece tra i rossi il mio preferito è il Chianti toscano o il Nero di Troia che ho avuto l'occasione di assaggiare in Puglia,precisamente in un'enoteca a Peschici!!!
    Un bacione cara,ti auguro una buona giornata!!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello trovare una blogger che apprezza!!! conosco il verdicchio, ed è favoloso! Quando sono stata nelle marche ho fatto scorta dei due rossi che ho nominato, al prossimo viaggetto ne approfitto!
      grazie del commento mi hai resa felicissima!

      Elimina
  5. Si! Io adoro il vino e vorrei fare il corso da sommelier! Aspetto i tuoi post :)

    RispondiElimina
  6. E il mio Bolgheri rosso toscano???... Besos, ciao carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehe hai ragione, la Toscana ha troppi vini buoni, ho dovuto sceglierne uno per regione, per non fare torti. Per la Toscana ho messo il Brunello che è un fiore all'occhiello!

      Elimina
  7. bellissimo e interessante questo post sui vini!
    lo farò leggere sicuramente a mio marito...visto che lui fa il vino ed è sempre interessato all'argomento vino!

    RispondiElimina
  8. A trovarli.. Qua da noi non c'è nemmeno un'enoteca :-(
    Post molto interessante. Da segnare!
    Grazie

    RispondiElimina
  9. be..uno per regione è davvero poco, anch'io vorrei suggerirti il mio gutturnio, brava è una rubrica che manca!
    Anch'io ho fatto il corso da sommelier, ma soprattutto faccio analisi di vini, con assaggio, ogni giorno.... complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, molto piacevole il vostro gutturnio, difficile davvero scegliere un solo vino per regione!!!

      Elimina
  10. Preziosissimo post!!! Grazie!!!

    RispondiElimina
  11. Io di vino non me ne intendo granché e bevo raramente, ma proprio per questo il tuo post può essermi prezioso, soprattutto per quando ho ospiti a pranzo. Ti ringrazio!

    RispondiElimina
  12. Uauh un elenco davvero interessante!!! I vini toscani li conosci??? Perchè ti assicuro che potresti perderti tra le nostre colline quancdo ci sono le Cantine Aperte....Ora che so che sei somelier vengo a chiedere qualche consiglio a te quando voglio fare belle figura!!!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che li conosco. Oggi ho messo il più famoso dei vostri vini, ma li adoro tutti....anche i bianchi!!

      Elimina
  13. Eh purtroppo, io bevo poco vino, ma quando lo faccio, bevo vino di qualità, grazie anche ai consigli di mio padre che è un intenditore sopraffino!!
    Grazie per questa lista, la terrò da parte!
    Un abbraccio<3

    RispondiElimina
  14. che bella cantina che hai... e poi sei stata brava a scegliere tutte le regioni d'Italia,che di buon vino ne possiamo andar fieri....!!

    RispondiElimina
  15. Grazie!!!
    Come sai non sono un'esperta e bevo solo vino bianco e preferibilmente fermo, ma mi piace proporre ai miei ospiti i giusti vini abbinati ai miei piatti, quindi ancora grazie.
    Baci

    RispondiElimina
  16. Io in conoscenza di vini sono un po' indietro...mi piace berlo però!! Stavo pensando di stamparmi la lista e di cominciare a provarli! Aspetto il prossimo post in materia!

    RispondiElimina
  17. Sono ammirata! Davvero un bel post e utilissimo tra l'altro. Io ho una scarsa se non nulla conoscenza di etichette e bottiglie. Brava brava

    RispondiElimina
  18. Sono completamente astemia però trovo interessante saperne qualcosa in più anche per riuscire ad abbinarli ai cibi!!
    Grazie per il bel post
    Un caro abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  19. Confesso che non sono una grande intenditrice di vini, ma mi piacciono molto e mi faccio guidare dal mio gusto personale senza una vera preparazione tecnica.
    Mi affascina ascoltare chi come te ne ha una conoscenza più ampia e proverò qualcuna delle bottiglie suggerite (per la felicità soprattutto di mio marito).
    L'esperto in famiglia è mio fratello che, soprattutto da quando si è trasferito a vivere a Treviso, si è dato alla degustazione e visto che per lavoro viaggia ha modo, e soprattutto voglia, di testare un po' di tutto. Beato lui!
    Ciao!

    RispondiElimina

Pubblicherò i vostri commenti appena possibile! NON ALLARMATEVI SE NON LI VEDETE...spesso li pubblico una volta alla settimana! GRAZIE!!!!

ATTENZIONE:
Non verranno pubblicati i commenti lasciati da utenti anonimi che non si firmano! grazie per la comprensione.